mercoledì 4 aprile 2018

fluid

Le leve sono le più semplici macchine meccaniche caratterizzate da  un'asta rigida capace di ruotare intorno ad un punto detto FULCRO.
Sulla leva agiscono due forze:
1) FORZA RESISTENTE FR
2) FORZA MOTRICE FM: forza che bisogna applicare per vincere la forza resistente .

Esempio: (vedi figura sotto)
forza resistente= peso da sollevare
forza motrice= forza esercitata dall'uomo
 bR e bsono rispettivamente il braccio della forza resistente e della forza motrice.
Il sistema è in EQUILIBRIO se il momento della forza resistente è uguale e opposto al momento della forza motrice. Quindi:
CONDIZIONE DI EQUILIBRIO DELLA LEVA:
ossia:
LEVA VANTAGGIOSA se  FM < F(solo se bM>bR)
LEVA SVATAGGIOSA se FM > F(solo se bM<bR)
LEVA INDIFFERENTE se FM = FR (solo se bM=bR)

In base alla posizione del fulcro rispetto al punto di applicazione delle due forze, le leve si possono classificare in:
LEVE DEL PRIMO GENERE : 
Il fulcro si trova tra le due forze
 possono essere vantaggiose, svantaggiose o indifferenti .
esempi: forbici, altalena

LEVE DEL SECONDO GENERE:
La forza resistente si trova tra il fulcro e il punto di applicazione della forza motrice.
sono sempre vantaggiose perchè: bM>bR
esempi: cavatappi, cariola 

LEVE DEL TERZO GENERE
La forza motrice si trova tra il fulcro e la forza resistente.
sono sempre svataggiose perchè bM<bR.
Esempio: pinzetta , avambraccio
 


Nessun commento:

Posta un commento