giovedì 19 aprile 2018

FUNZIONAMENTO DEL CICLOTRONE

Esso consiste di una cavità metallica cilindrica piatta divisa in due metà D1 e D2, posta in un campo magnetico uniforme B, parallello all'asse. 

Le due cavità sono isolate e sono connesse ai poli di un generatore che fornisce una tensione ALTERNATA del tipo V=Vo cos(wt). 

Quando la particella attraversa la regione tra le due D in cui c'è campo elettrico VIENE ACCELERATA CON ACCELERAZIONE a= qE/m e aumenta la sua velocità, entra nel campo magnetico e compie una traiettoria semicircolare. Nel frattempo la polarità tra i due conduttori si è invertita e la carica si trova di nuovo attratta dalla polarità di segno opposto.
 
il raggio della traiettoria è data da : R=vm/qB. e quindi R/v=m/qB è costante.
Il periodo della carica  è : 

rimane costante. La carica impiega sempre lo stesso tempo per percorrerre la sua traiettoia semi circolare. Basterà quindi fissare una frequenza del generatore uguale a quella della particella .


Nessun commento:

Posta un commento