mercoledì 12 novembre 2014

CENTRO DI MASSA


Dato un sistema costituito da un certo numero di masse , il CENTRO DI MASSA è quel punto dove si può pensare concentrata tutta la massa del sistema.
Fissato un sistema di riferimento e date le masse m1,m2,...mr disposte nel piano nei punti di coordinate (x1,y1), (x2,y2).....(xr,yr), la posizione del centro di massa ha coordinate tc:

MXcm= m1 x1+m2 x2+....+mr xr
MYcm= m1 y1+m2 y2+....+mr yr

dove M è la massa totale del sistema .
Chiaramente la posizione del CM è spostata dalla parte delle masse più grandi del sistema.
Ad esempio il CM del sistema Terra - Luna cade dentro la Terra.

Es: trova le coordinate del seguete sistema di masse
 R[4/5L, 7/10L]
Se Vcm è la velocità del CM risulta:
M Vcm=m1v1+m2v2+......+mrvr
ossia:
Pcm=p1+p2+.....+pr
la quantità di moto del CM è uguale alla quantità di moto complessiva del sistema
Passando all'accelerazione:
Macm= m1a1+m2a2+......+mrar=F1+F2+....+Fr
 Macm=Ftot
quindi il centro di massa si muove come un punto avente la massa M del sistema e sottoposto ad una forza complessiva pari alla somma delle forze esterne che agiscono sul sistema.(solo esterne perchè la somma delle forze interne è 0) 

In un disco omogeneo il CM cade nel centro. In un corpo di materiale omogeneo con un centro di simmetria il CM cade del centro di simmetria.
Segue una videolezione sul centro di massa della Zanichelli:
Segue un video del M.I.T. che mostra come la traiettoria seguita dal CM . Ad esempio nel lancio di un sistema (corpo rigido, asta, ruota...) ogni parte del sistema si muove in modo diverso, il CM continua a muoversi sempre di moto parabolico. E' come se la massa del sistema fosse concentrata tutta nel suo CM


Altro video simile sulla traiettoria del CM: 


Nel seguente video si mostra un metodo pratico per determinare il CM di una figura irregolare
Ora abbiamo un famoso esperimento detto paradosso meccanico che si spiega con il comportamento del CM



Segue un esperimento sul centro di massa e l'equilibrio:



giovedì 16 ottobre 2014

LEGGE DI CONSERVAZIONE DELLA QUANTITA DI MOTO (VIDEO)


MISSIONE SU MARTE (VIDEO)

ESEMPIO DI CONSERVAZIONE DELLA QUANTITA' DI MOTO : PENDOLO DI NEWTON



LEZIONE IN LINGUA INGLESE 2

LEZIONE IN LINGUA INGLESE 3


 esperimenti sulla conservazioni della quantità di moto eseguiti nello spazio

 


giovedì 18 settembre 2014

ELETTROSTATICA


ELETTROSTATICA E LEGGE DI COULOMB

STORIA DELL'ELETTROSTATICA



concetto di campo elettrico

tesla gigante



FORMAZIONE DEI FULMINI


FOCUS: FULMINI

video
ESPERIMENTI DI ELETTROSTATICA  GEOeGEO



giovedì 27 febbraio 2014

FORZA CENTRIFUGA

FORZA CENTRIFUGA
La forza centrifuga è una forza apparente o fittizia che si presenta in un sistema di riferimento NON inerziale che si muove di moto curvilineo. L'osservatore posto in tale sistema misura su un corpo libero di muoversi una forza diretta verso l'esterno della curva. Un'osservatore inerziale interpreta diversamente l'accaduto: "il corpo si muove verso l'esterno della curva perchè tende a mantenere il suo moto rettilineo uniforme secondo la prima legge della dinamica. Quindi per l'osservatore inerziale continuano a valere le leggi della dinamica.


il video mostra che un fluido in rotazione si sposta verso l'esterno per effetto della forza centrifuga

PRIMA LEGGE DELLA DINAMICA


giovedì 9 gennaio 2014