mercoledì 1 febbraio 2017

SIMULTANEITÀ DEGLI EVENTI IN RELATIVITA'

Due eventi che avvengono in un sistema S si dicono simultanei se si verificano nello stesso istante di tempo. 

Se una luce viene accesa al centro di un vagone di un treno, per un osservatore posto in treno i raggi di luce raggiungono l'inizio e la fine del vagone nello stesso momento: t1=t2
Siano x1 e x2 le coordinate dell'inizio  e della fine del vagone nel sistema S .
Se il treno si muove con velocità v rispetto l'osservatore posto a terra (la sua velocità è -v) i due eventi non sono simultanei. Infatti per le trasformazioni di Lorentz si ha:
i due eventi risultano simultanei per tutti gli osservatori solo se avvengono nello stesso punto x1=x2. Quello che è simultaneo per un osservatore non lo è più per un altro. Quindi non ha più senso parlare di simultaneità di due eventi perchè dipende dal sistema inerziale.
Nel seguente video si spiega il fenomeno :






Nessun commento:

Posta un commento