venerdì 29 gennaio 2016

STORIA DEL MODELLO ATOMICO



COME è FATTO L'ATOMO?
storia
 Il video ripercorre brevemente l'evoluzione storica del modello atomica (ITA)

Altro video della RAI sulla storia del modello atomico . Rispetto al primo si concetra maggiormente sulla fisica del novecento. (ITA)

I RAGGI CATODICI 

Per effetto termoelettronico un filamento incandescente (catodo) rilascia delle particelle che sono attirate dall'anodo e formano quelli che inizialmente furono chiamati raggi catodici.  Si capì che erano particelle cariche negativamente da come venivano deviati da un magnete. (ITA)

ESPERIMENTO DI RUTHERFORD




DECADIMENTO ALFA BETA E GAMMA


ELEMENTO CHIMICO (numero di massa A e numero atomico Z)


 Un elemento chimico è caratterizzato dal numero di protoni (NUMERO ATOMICO). Se cambia il numero atomico cambia anche l'elemento chimico. Ad esempio l'idrogeno ha 1 protone mentre l'elio ha 2 protoni. A parità di numero di protoni, si possono avere diverso numero di NEUTRONI. In questo caso si parla di ISOTOPI dell'elemento chimico considerato .  La somma dei NUCLEONI ( protoni+neutroni) è il NUMERO DI MASSA. Ad esempio un atomo di idrogeno (1 protone) con 2 neutroni è un isotopo dell'idrogeno detto DEUTERIO. Maggiore è il numero di massa e maggiore è l'istabilità dell'atomo.

A cosa è dovuta l'instabilità. I protoni sono cariche positive e quindi sono sottoposte alla repulsione elettrostatica. I protoni e i neutroni quando sono vicini sono sottoposti anche all'interazione forte. I neutroni non contribuiscono all'interazione elettrostatica perchè privi di carica. Contribuiscono invece all'interazione forte.

 
questa videolezione (ITA) spiega in modo semplice la radioattività
 
DECADIMENTO ALFA
Il decadimento alfa consiste nell'emissione di una particella alfa che è in un nucleo di ELIO (2 protoni+ 2 neutroni). Un elemento X con numero atomico n e numero di massa m che ha questo tipo di decadimento si trasforma in elemento Y con numero atomico n-2 e con numero di massa m-4. ad esempio:

DECADIMENTO BETA -
In questo tipo di decadimento un NEUTRONE si trasforma in un PROTONE con la contemporanea emissione di un elettrone (detta particella BETA MENO) e un ANTINEUTRINO ELETTRONICO.
Un elemento X con numero atomico n e numero di massa m che ha questo tipo di decadimento si trasforma in elemento Y con numero atomico n+1 (i protoni sono aumentati di 1) e con numero di massa m che rimane lo stesso.
DECADIMENTO BETA +
In questo tipo di decadimento un PROTONE si trasforma in un NEUTRONE con la contemporanea emissione di un POSITRONE (antiparticella dell'elettrone) e un NEUTRINO ELETTRONICO. Un elemento X con numero atomico n e numero di massa m che ha questo tipo di decadimento si trasforma in elemento Y con numero atomico n-1 e con numero di massa m che rimane lo stesso.

mercoledì 20 gennaio 2016

CIRCUITI E LEGGI DI OHM


GENERATORE


 Un generatore svolge un lavoro sulle cariche riportandole dal potenziale negativo (basso) a quello positivo (alto) . IL lavoro svolto su unità di carica è la forza elettromotrice del generatore f.e.m. che si misura in volt. In una analogia con l'energia potenziale gravitazionale è come se il generatore portasse le cariche ad una certa altezza. Le resistenze riducono il potenziale delle cariche facendole scendere di livello. (INGL)