lunedì 19 marzo 2018

II LEGGE DELLA DINAMICA DEL MOTO ROTAZIONALE

Se ad un corpo rigido si applica un momento torcente M rispetto ad un suo centro di rotazione O, il corpo ruota con accelerazione angolare direttamente proporzionale al momento applicato. La costante di proporzionalita è il momento d'inerzia I del corpo rispetto al centro di rotazione O. Vale perciò la seconda legge della dinamica del moto rotazionale:

è del tutto analoga a quella del moto traslatorio: F=ma
APPLICAZIONI:
1) carrucola fatta girare tirando la fune con forza F:
M=Fr, I=1/2mr²

la carrucola gira con accelerazione angolare:
2) carrucola con due masse
momento totale rispetto al centro di rotazione della carrucola: 

Fissato un verso positivo (ad es. quello verso il basso di m1) Si applica II legge alle due masse e quella rotazionale alla carrucola :
dove : 
 essendo a l'accelerazione tangenziale.
 

https://phet.colorado.edu/en/simulation/legacy/torque
CLICCA QUI

http://www.phy.hk/wiki/englishhtm/Balance.htm
 APPLET : esperimento sul moto rotazionale clicca qui

Nessun commento:

Posta un commento